Matrimonio a Villa Sparina

  • matrimonio-a-villa-sparina

Villa sparina

Federica e Gianandrea sono venuti da noi con alcune idee molto chiare in quanto la location era già stata decisa. Mancava un progetto stilistico che si potesse tradurre in qualcosa di spettacolare per i loro invitati, ed è quello su cui abbiamo lavorato!

Siamo quindi partiti dal decidere i colori, che ci sono stati facilmente suggeriti dalla location: una magnifica cantina di vini, Villa Sparina a Gavi, in provincia di Alessandria.
Il colore pieno dell’uva e le tonalità calde delle botti di legno sono stati lo spunto per la color palette. Una platte di colori che ha compreso diverse sfumature di bordeaux, rosa e oro, con alcuni tocchi di bianco e di verde.

Fiori e palloncini

Tutto il progetto floreale si è concentrato sul concetto di spontaneità della natura. Il portale della chiesa è stato decorato come l’ingresso di un bosco ed i centro tavola sono stati composti con rami di vite, grappoli d’uva e fiori e foglie a cadere. Il bouquet della sposa non poteva che essere un romanticissimo e candido mazzo di mughetti.

Ciò nonostante gli sposi ci tenevano a dare un tocco moderno, da mettere a contrasto con i mattoni, il legno ed i fiori. Per cui abbiamo voluto creare alcuni dettagli che potessero soddisfare questo loro desiderio. Sicuramente il più vistoso è stato lo spettacolare photobooth di palloncini allestito all’ingresso dell’aperitivo!
Gli invitati hanno volentieri sfilato davanti al fotografo come su di un esclusivo red carpet, e a fine serata hanno potuto portar via la loro fotografia, come ricordo della giornata.

Dopo l’aperitivo all’aperto con la vista sulle colline di Gavi e sottofondo jazz, gli invitati si sono spostati all’interno, nella magnifica cantina di Villa Sparina dove erano stati allestiti i tavoli tondi per gli invitati e il tanto desiderato tavolo imperiale per gli sposi ed i loro testimoni. Tantissime candele ed un’illuminazione soffusa sono stati gli ingredienti segreti per un’atmosfera magica.

Taglio della torta e i dolci

Il taglio della torta ha decretato il momento di svolta della giornata. La gonna di tulle dell’abito della sposa è venuta via come studiato in atelier, e un violino elettronico ha accompagnato il momento.
Come ultima sorpresa per gli invitati, abbiamo studiato uno sweet corner ricco di colori e di zuccheri. Cake pops e lecca-lecca oro e bordeaux, popcorn in barattoli dorati e donuts glassati appesi ad una parete di plexiglass sono solo alcuni esempi.

matrimonio-a-villa-sparina

2020-02-20T15:30:38+00:00 5 gennaio 2020|