Organizzazione Ricevimento

Perché non organizzare un matrimonio di fretta

Se il tuo matrimonio è ormai alle porte allora questo post fa per te… Una delle cose che una coppia di futuri sposi deve sapere è che un matrimonio non può essere organizzato in “quattro e quattro otto” sperando di fare tutto alla perfezione. È inutile elencare la lista delle cose che bisogna fare per organizzare un matrimonio perché rischieremmo di cadere nel panico più totale.

Spesso si pensa che facendo da soli si possa risparmiare, ma in realtà non c’è nulla di più sbagliato. In più, organizzando un matrimonio rapidamente potreste perdervi alcuni passaggi importanti o incorrere in imprevisti in una situazione già decisamente stressante. Farvi aiutare da una wedding planner è senza dubbio la soluzione migliore per poter ottenere il risultato migliore tenendo sempre fede al vostro budget.

Perché non organizzare un matrimonio in 30 giorni

Online si trovano spesso guide su come organizzare un matrimonio in 30 giorni ma è davvero possibile? Tutto dipende a quanto gli sposi tengono alla cerimonia e al ricevimento. Se fate parte di chi si accontenta, non bada troppo ai dettagli e ha necessità di sposarsi per questioni burocratiche allora sì; in caso invece siate del team romantico che sogna il ricevimento perfetto meglio darsi più tempo: per un buon matrimonio con l’aiuto di una wedding planner possono bastare una manciata di mesi ma 30 giorni è davvero troppo poco per fare le cose per bene e non accontentarsi di fornitori e location.

Pur di portare a termine qualcosa non baderete ai dettagli, che nel contesto organizzativo di un matrimonio sono di fondamentale importanza. Ad esempio l’attenzione verso l’abbinamento dei colori e la scelta di un tema di nozze. La scelta della location sulla base di un’analisi appropriata dei vostri gusti, delle vostre esigenze e del vostro stile. I fiori, le partecipazioni, gli addobbi floreali della chiesa. La fretta di finire non vi lascia spazio per pensare.

“Purché costi poco per noi va bene!” No… Questo atteggiamento vi rovinerà le buone aspettative dell’evento. Tante volte risparmiare su qualcosa come il fotografo, video-maker, la location, i fiori, non è una buona idea. Sono tutti elementi che rappresenteranno l’emblema di una perfetta organizzazione di nozze.

Queste considerazioni sono tipiche della maggior parte delle coppie che si affidano al caso e all’inesperienza di amici e parenti per organizzare il loro matrimonio. Nulla di più rischioso! Basti pensare a dei probabili imprevisti che potrebbero sorgere quel giorno, chi si occuperà di risolverli?

Matrimonio di fretta: solo con l’aiuto di una wedding planner

Ora che abbiamo scoperto i rischi che si corrono facendo tutto da soli possiamo dire perché scegliere una Wedding Planner è sempre una buona idea. Significa avere a che fare solo con una persona specializzata nella gestione e organizzazione di un evento così importante. Nulla può essere lasciato al caso. Basta stress e ansie inutili… con la Wedding Planner la coppia è sempre al centro della scena, ma con serenità avrà la possibilità di scegliere il meglio.

Solo affidandosi a una professionista gli sposi avranno la capacità di valutare una serie di proposte creative e decisamente esclusive. Non è vero che facendo tutto da soli si risparmia. Una Wedding Planner ha la capacità di usare il vostro budget nel migliore dei modi e a volte farà risparmiare la coppia mantenendo sempre il rigore di un matrimonio organizzato nei minimi dettagli.

E se piove? Se si rompe il tacco? Se i fiori si ammosciano subito? E se la location non ha previsto un piano B in caso di pioggia? Tantissimi possono essere gli imprevisti che potrebbero capitare durante un matrimonio. Solo una professionista esperta saprà tirarvi fuori dai guai.

Back to top button