Tendenze Matrimonio

Hashtag di coppia per il matrimonio: come crearlo

Abito, location, inviti, emozione, riso…e social!!! Il grande giorno è da postare e condividere! L’hashtag del matrimonio non è un dettaglio da trascurare se vuoi condividere le foto del tuo matrimonio sui social con amici e parenti. Anzi, è un elemento che può svelare dei piccoli attimi vissuti dalla coppia ed unirla ancora di più. Noi come “Instagram-Addicted” non potevamo che condividere questi consigli molto utili e molto attuali per il vostro matrimonio!

Ci sono i #Ferragnez che hanno lanciato il trend ma non sono certamente l’unica coppia che ha deciso di creare un hashtag: l’usanza sempre più comune tra i vip ha conquistato anche le giovani coppie che decidono di rendere il proprio matrimonio social. Vi abbiamo già parlato di chi decide di creare un wedding site e avevamo accennato alla possibilità di creare una pagina Instagram ma se servisse anche un hashtag?

Come si sceglie l’hashtag di coppia giusto?

Come per tutti gli hashtag da utilizzare su Instagram e Facebook vigono alcune regole. La prima è che deve essere facile da ricordare e da scrivere; attenzione quindi a non fare nulla di troppo arzigogolato o nessuno lo utilizzerà, poi fate in modo di controllare che sia l’unico e che non sia già stato usato. Insomma, se volete utilizzarlo per dare comunicazioni fate in modo che non si creino fraintendimenti. Qualche consiglio per scegliere l’hashtag giusto?

  • Stile classico – tra le proposte per uno stile classico potete utilizzare la combo dei nomi degli sposi, oppure matrimonio + il nome degli sposi. In caso di nomi comuni potete aggiungere l’anno evitando anche in questo caso di sovrapporvi ad altre coppie.
  • Con la data – in caso vogliate calcare molto la mano sulla data da ricordare vi consigliamo nome degli sposi e il giorno delle nozze.
  • Per le coppie minimaliste – bastano le iniziali! Provate ad invertire l’ordine delle iniziali dei vostri nomi combinando con wedding, matrimonio o cerimonia.
  • E per i più romantici? Lasciate volare la fantasia e provate con combinazioni come nome di lui love nome di lei o viceversa. In alternativa potete giocare con iniziali e frasi come “happylyever” oppure “dicono sì”.

Perché farlo?

Creare un hashtag con Instagram, serve a ritrovare le proprie immagini e vi permetterà di ottenere una gallery che rappresenterà l’album di nozze virtuale ed alternativo, nel quale troverete scatti inaspettati e potrete vedere il vostro giorno più bello dal punto di vista di un invitato.

Qualche consiglio in più

  1. Verificate in anticipo che l’hashtag che volete utilizzare non sia troppo comune e quindi già “occupato”.
  2. Create un po’ di aspettativa. Un paio di settimane prima del vostro matrimonio pubblicate una foto su instagram con il vostro hashtag, senza troppi dettagli.
  3. Organizzate dei cartelli, lavagne, cartoncini da lasciare nella mise en place con un testo che spieghi brevemente cosa fare: gli americani usano frasi tipo “Share the Love! #AndreaeChiaraSposi”

Non vi resta che cercare il vostro hashtag nell’applicazione per rivedere tutte le foto del vostro giorno più bello. Invitate anche i vostri amici e familiari ad utilizzarlo quando stanno scegliendo o facendo qualcosa per il vostro matrimonio; i più coinvolti dovranno essere testimoni e damigelle che sicuramente sapranno tenere alto l’hype per il matrimonio più social di sempre.

Back to top button