Organizzazione Ricevimento

Sposarsi a Villa Crespi: quanto costa e perché sceglierla come location

Villa Crespi , lago d’Orta: un luogo incantato che ha accolto principesse e poeti, è una location unica, così speciale che i due sposi, lei russa e lui svizzero, hanno scelto un matrimonio da sogno da vivere in questa splendida cornice. In questo magico scenario abbiamo portato il nostro tocco lavorando con passione all’allestimento floreale. Ortensie, peonie, rose e dalie sono i fiori protagonisti dell’allestimento messi in risalto dal gioco cromatico con i colori scelti: il bianco, il blu, il verde, il viola, il salmone e un mix di rosa. Un connubio perfetto tra fiori e tinte che donano un’atmosfera fresca e romantica. Un mix di questi fiori e di questi colori per i centro tavola, il cocktail table, i fiori all’entrata, l’arco della cerimonia e i bouquet per le sedie.

Unire insieme fiori e tinte differenti per creare qualcosa di unico e speciale, proprio come due sposi di luoghi diversi hanno deciso di unirsi nell’incantevole Villa Crespi.

Quanto costa un matrimonio a Villa Crespi?

Affittare Villa Crespi per un matrimonio significa sicuramente investire un buon budget. Secondo le quotazioni sembrerebbe che affittare tutta la location compresa di 6 camere e 8 suite sia di 13000 euro a notte circa. A questa cifra è possibile anche utilizzare sia l’interno che l’esterno con musica dal vivo.

Capienza

La villa elegante sul lago d’Orta in provincia di Novara è sede del ristorante dello chef Cannavacciuolo conosciuto non solo per le sue incredibili prestazioni televisive ma anche per le due stelle Michelin. In una cornice romantica sul lago d’Orta è possibile sposarsi in grande stile per un matrimonio luxury e raffinato. La location dispone di stanze in stile moresco, tutte dotate di letti a baldacchino, la zona del ricevimento è fatta di saloni affrescati e decorati da statue di inestimabile pregio. Costruita nel 1879, la villa è stata frequentata da artisti e poeti già dagli anni ’20. La trasformazione arriva negli anni ’90 e si completa nel 1999 quando lo chef Antonino Cannavacciuolo con la moglie apre un elegante hotel ristorante.

3 sale del ristorante 2 stelle Michelin possono essere vestite a festa e decorate a seconda delle esigenze; con tonalità pastello e una vista su un parco secolare che fa da cornice al lago diventa anche la location perfetta per degli scatti intramontabili. Tra i fiori all’occhiello della location c’è la sala cipria che impreziosita dal camino regala ottimi angoli romantici per gli sposi. Con una capienza di massimo 120 persone è una location luxury a 5 stelle ideale per chi parte da Milano o Torino, ma anche per chi arriva dalla Svizzera. Servizio extra offerto per gli sposi è la possibilità di ottenere show cooking in cui sono proprio le mani del celebre Chef a regalare emozioni e lezioni di cucina.

Quali servizi offre la Villa?

Gli sposi che decidono di organizzare il ricevimento presso Villa Crespi possono avere un allestimento chic e una cornice estremamente suggestiva. A curare la cucina c’è lo staff di Cannavacciuolo che proporrà una vera esperienza emozionale tra piatti gourmet.

Back to top button