Promesse di matrimonio nelle Langhe

Al fascino bucolico del territorio delle Langhe e del Monferrato sembra impossibile resistere, soprattutto se questo panorama – contraddistinto dalle linee morbide delle colline verdeggianti e dei vigneti a perdita d’occhio – viene scelto per essere la location per il matrimonio tanto atteso.

Non sono solo gli sposi italiani a trovare in queste terre lo scorcio ideale in cui vivere il grande giorno. Molte anche le coppie straniere che scelgono questo territorio per il loro matrimonio. Questa è stata anche la scelta fatta da due cuori innamorati, lei russa e lui inglese, che non hanno avuto dubbi e hanno deciso che proprio nel Monferrato si sarebbero scambiati le loro importanti promesse di matrimonio.

cerimonia-simbolica-langhe

cerimonia-simbolica-langhe

Così nel cuore delle colline piemontesi trapuntante di vigneti dai colori e profumi inconfondibili, presso il Relais Sant’Uffizio, i futuri sposi hanno scelto di trascorrere insieme ad amici e parenti il grande giorno.

Gli invitati arrivavano da diverse parti del mondo e così gli sposi hanno voluto ospitare per tre giorni in questa gradevole location gli amici giunti per assistere allo scambio delle promesse di matrimonio.

Nel giorno precedente al grande evento è stato organizzato un “party a tema grande Gatsby” e tutti i partecipanti si sono calati nella scintillante atmosfera anni ’20 ricca di lustrini, perle, piume e pizzi. Un momento speciale di divertimento, musica e danze che ha creato un clima di allegria e divertimento.

great-gatsby-party

Il giorno seguente, svestiti i panni di un’epoca lontana, la futura sposa ha indossato l’abito da sposa che l’ha riportata ai giorni nostri e che, soprattutto, le ha aperto le porte di un magico futuro. Bianco, ricco di cristalli e tulle: è stato l’abito firmato “Pronovias” l’eletto per correre verso il suo promesso sposo.

Nel parco del Realis Sant’Uffizio è stata allestita la cerimonia simbolica, con sedute bianche per gli invitati ai cui lati sono stati disposti vasi bianchi ricchi di fiori nelle tonalità del rosa e del bianco. La zona della celebrazione è stata poi decorata con una porta antica, come a suggerire il passaggio a una nuova vita.

Tutto era pronto per l’arrivo della sposa e la sua entrata è stata preceduta da due damigelle in rosa. Così ha avuto inizio la celebrazione, tradotta anche in russo per far vivere agli ospiti stranieri l’emozione del momento delle scambio delle promesse.

Al termine della cerimonia sono seguite delle danze tradizionali russe che hanno sorpreso e coinvolto tutti gli invitati al matrimonio: un vero omaggio alle origini e alla terra della sposa e di molti intervenuti alle nozze.

tradizione-matrimonio-russo

Per il ricevimento gli ospiti e gli sposi si sono spostati nella sale interne al Relais Sant’Uffizio. Posti sui tavoli eleganti e romantici centrotavola con peonie e rose, sempre nei colori del rosa e del bianco.

Conclusa la cena, l’evento è continuato con diversi momenti musicali, questa volta dal sapore anglosassone più vicino a quello dello sposo e di altri invitati.

Anche se sposi e ospiti erano immersi in danze e festeggiamenti, l’arrivo della torta ha catturato l’attenzione di tutti: un dolce su tre piani, ricco di frutta e panna che ha deliziato i palati di tutti.

Colori, sapori e musiche – tanto diverse tra loro ma ben miscelate, hanno reso questo giorno nelle Langhe unico nel suo genere.

torta-matrimonio

Guarda la Gallery.

2018-10-09T14:45:10+00:00 6 febbraio 2017|