Un matrimonio invernale a Torino

09/03/2018

La romantica città di Torino è rimasta impressa nel cuore di David e Rose, due nostri sposi americani. Ogni anno, appena riescono ad avere un momento di tregua dai ritmi serrati della loro intensa vita a New York, si prendono una pausa all’insegna dell’italianità, trascorrendo qualche giorno nel capoluogo sabaudo.

Oggi vi raccontiamo di un matrimonio invernale , quello di Rose e David avvenuto nella regione Piemonte.

Quando David ha chiesto la mano di Rose, entrambi sapevano che Torino sarebbe stata la città perfetta per celebrare la loro unione. Qui hanno desiderato organizzare una festa tra intimi tra un sorso di buon vino e qualche appetitoso piatto tipico della tradizione culinaria piemontese.

Prima di dedicarsi al loro giorno importante, hanno scelto di trascorrere un po’ di tempo in compagnia di amici e parenti, girovagando in città. Per soggiornare hanno scelto l’elegante Hotel Victoria, in pieno centro a Torino: da qui spostarsi è stato molto semplice, poiché le caratteristiche piole, cioè le tipiche trattorie piemontesi, e i palazzi più interessanti sono nei dintorni dell’hotel.
Il tradizionale ed immancabile rehearsal dinner è stato un momento molto divertente, caratterizzato dall’ottima cucina della Taverna dei Mercanti, che ha rallegrato gli ospiti di David e Rose con una deliziosa cena casereccia e qualche ottimo calice di vino piemontese.

matrimonio-invernale-torino

Il matrimonio è avvenuto il giorno dopo, in un castello delle Langhe, imbiancato dalla neve che nei giorni precedenti aveva fatto capolino sui vigneti collinari. Il paesaggio imbiancato ed i colori del cielo hanno creato un’atmosfera magica, molto suggestiva, sebbene le Langhe non fossero addobbate dalle consuete tonalità della rigogliosa vegetazione.

Per festeggiare insieme ai loro amici e parenti, David e Rose hanno scelto una tipica osteria piemontese, perché desideravano ricreare un’atmosfera familiare e tradizionale. La cena è stata un susseguirsi di deliziosi piatti tipici, come l’insalata russa, il vitello tonnato e i ravioli del plin.

matrimonio-invernale-torino

Il colore oro, filo conduttore della scenografia dell’evento, è stato richiamato in molti dettagli, sia nell’allestimento floreale, che nell’acconciatura della sposa, che ha scelto di raccogliere i capelli in una tipica pettinatura anni’50, ravvivata da foglie dipinte di oro.

L’allestimento floreale ha abbellito i massicci tavoli di legno, con piccole composizioni di gipsophila, pino ed edera spruzzata di colore oro. Per rendere ancora più italiano il loro matrimonio, gli sposi hanno voluto accompagnare la cerimonia e la cena con un mandolino, tipico strumento della tradizione popolare italiana, creando così un piacevole momento di festa.

Ph: Alex Cohen Photography